Differenze tra le versioni di "Timelapse"

Da Lecco.
m (Codice)
m (Sintassi)
Riga 144: Riga 144:
  
 
== Sintassi ==
 
== Sintassi ==
Per la messa in moto del sistema bisogna prima di tutto avviare il demone di capture con <code>./timelapse start</code><br>
+
<code>./timelapse start</code>
Per fare ciò c'è bisogno che si abbiano i privilegi di scrittura sulla cartella /var/run, quindi è necessario dare il comando come utente root o tramite sudo.<br>
+
 
Dopo di che, per avviare la cattura ciclica delle immagini si deve usare il comando <code>./timelapse start-loop</code> (anche come utente semplice).<br>
+
Avvia il demone capture.<br>
Per terminare il demone usare il comando <code>./timelapse stop</code>
+
Per lanciare questo comando si necessitano dei privilegi di scrittura sulla directory /var/run.
 +
 
 +
<code>./timelapse start-loop</code>
 +
 
 +
Avvia la cattura ciclica degli scatti e relativo upload. Questo comando può essere lanciato anche da utente semplice.
 +
 
 +
<code>./timelapse stop</code>
 +
 
 +
Ferma il demone capture.<br>
 +
Anche questo comando necessita dei privilegi di scrittura sulla directory /var/run.
  
 
== Ringraziamenti ==
 
== Ringraziamenti ==

Versione delle 20:04, 11 mar 2009

Ideato da: Gigiv
Licenza: GPL
Download:

Introduzione

Questo script serve ad utilizzare una semplice fotocamera digitale per l'acquisizione ciclica di scatti, applicare data e ora allo scatto acquisito ed inviarlo ad un server remoto tramite FTP

Requisiti

Per la realizzazione del tutto è stato usato:

Hardware

  • PC dotato di porta USB equipaggiato con Ubuntu 7.04 Server (la potenza della macchina è ininfluente. Se riesce a girare Ubuntu, riuscirà a girare anche lo script)
  • Fotocamera Canon Powershot A400/A520 (potete vedere le fotocamere supportate sul sito del software di cattura citato più avanti)

Software

Software di cattura degli scatti da fotocamere Canon. In alternativa potete usare gPhoto2 che supporta anche Nikon e Olympus.
Tools di modifica dinamica delle immagini. Utilizzato per l'aggiunta di data e ora all'immagine.
Client FTP per l'uppload della foto sul server remoto.
Librerie di comunicazione con la fotocamera. Necessarie per il funzionamento di Capture.
Librerie per l'accesso agli USB Device. Necessarie per il funzionamento di Capture.

Capture

Capture è un ottimo software di controllo di fotocamere Canon.
Il funzionamento è gestito tramite linea di comando con un ampia gamma di opzioni.
Per il lancio e lo stop del demone si utilizza rispettivamente

~$ capture start
~$ capture quit

Per il passaggio delle opzioni al demone si devono includere le opzioni con i rispettivi valori tra apici singoli.
Ad esempio per zommare si dovrà usare

~$ capture 'zoom 5'

Codice


#!/bin/bash
#

## Questa variabile indica lo zoom da impostare alla macchina all'avvio del demone
ZOOM=

## Credenziali di accesso al server FTP remoto per l'upload dell'immagine scattata
HOST=''
USER=''
PASS=''

## Cartella di destinazione sul server FTP remoto
DEST=''

## Tempo di attesa tra uno scatto e l'altro
WAIT=240


## Funzione di avvio del demone capture
function start_capture() {
	## Viene controllato che si abbiano i permessi di scrittura nella cartella /var/run/
        ## altrimenti lo script termina
	if [ ! -w '/var/run' ]; then
		echo -n `basename $0`
		echo -e ": Non si hanno abbastanza privilegi per avviare il demone\n";
		exit 1;
	fi
	
	## Viene avviato il demone e viene salvato il pid in un file
	capture start
	pidof capture > /var/run/capture.pid
	
	## Imposta lo zoom della macchina e imposta il demone per la cattura a risoluzione ridotta
	capture "zoom $ZOOM"
	capture 'size small'
}

function stop_capture() {
	## Viene controllato che si abbiano i permessi di scrittura nella cartella /var/run/
        ## altrimenti lo script termina
	if [ ! -w '/var/run' ]; then
		echo -n `basename $0`
		echo -e ": Non si hanno abbastanza privilegi per avviare il demone\n";
		exit 1;
	fi
	
	## Viene terminato il demone e viene rimosso il file contenente il pid
	capture quit
	rm /var/run/capture.pid
}


case "$1" in

	start)
		start_capture
		;;
		
	stop)
		stop_capture
		;;
		
	start-loop)
		while true
		do
			## Se non esiste il file del pid lancia il demone
			if [ ! -e '/var/run/capture.pid' ]; then
				start_capture
			fi
			
			## Ricava il pid del demone e controlla che sia stato avviato
			PID=`cat /var/run/capture.pid`
			ps -p $PID > /dev/null
			
			## Se il processo del demone non esiste, lo avvia
			if [ $? -eq 1 ]; then	
				start_capture
			fi	
			
			## Cattura l'immagine
			capture 'capture /tmp/capture-image.jpg'
			
			## Ricava la data e l'ora attuali e li inserisce nell'immagine
			DATE=$(/bin/date '+%d/%m/%Y %H:%M:%S')
			convert /tmp/capture-image.jpg -gravity southeast -pointsize 20 \
                        -stroke black -strokewidth 4 -annotate 0 "$DATE" -stroke white \
                        -strokewidth 1 -fill white -annotate 0 "$DATE" /tmp/capture-image-date.jpg
			
			## Invia l'immagine al server FTP remoto
			ncftpput -u $USER -p $PASS -C $HOST /tmp/capture-image-date.jpg $DEST
			
			## Attende fino al successivo scatto
			sleep $WAIT		
		done
		;;
esac

Sintassi

./timelapse start

Avvia il demone capture.
Per lanciare questo comando si necessitano dei privilegi di scrittura sulla directory /var/run.

./timelapse start-loop

Avvia la cattura ciclica degli scatti e relativo upload. Questo comando può essere lanciato anche da utente semplice.

./timelapse stop

Ferma il demone capture.
Anche questo comando necessita dei privilegi di scrittura sulla directory /var/run.

Ringraziamenti